Scoprire il mondo delle api anche attraverso gli strumenti utilizzati dagli apicoltori che se ne prendono cura.

In classe, grazie al materiale messo a disposizione da un apicoltore abbiamo pensato di realizzare una piccola mostra.

Nei giorni precedenti abbiamo fatto ricerche e osservato con attenzione tutti i materiali a disposizione.

In particolare abbiamo ricercato le origini del rapporto tra l’uomo e l’ape, scoprendo che già al tempo degli antichi Egizi l’uomo aveva piena consapevolezza del ruolo insostituibile dell’ape per il benessere dell’ambiente.

L’ape era un insetto sacro ed era stato donato all’uomo dal dio Ra.

Già gli Egizi costruivano le loro arnie in terracotta e raccoglievano il miele.

I suoi utilizzi erano innumerevoli: andavano dall’alimentazione alla cura, dall’ imbalsamazione alla profanazione, dalla cosmesi ai collanti per prodotti artistici.

Oggi le nostre arnie non sono di terracotta e sono strutturate in modo rispettare le necessità dell’ape e del suo ciclo vitale e produttivo.

Bambini e bambine hanno scoperto che l’arnia è costituita da ben 11 componenti fondamentali, ognuno con uno specifico ruolo.

I bambini si sono messi in gruppo e con scatole, colla e fogli hanno costruito un’arnia di cartone da aggiungere alla mostra.

Materiali scaricabili

L’arnia dalla A alla M

Spunti editoriali e non solo

La vita segreta delle api. Ediz. a colori

Playmobil Apicoltore

Ecologia. Il mio pianeta. Osserva, sperimenta, crea! 

L’ecologia spiegata ai bambini. Ediz. a colori