L’apprendimento all’aria aperta offre una preziosa opportunità per i bambini di sviluppare una connessione profonda con la natura e di scoprire l’apprendimento in modo significativo.

Maria Montessori ha saputo integrare in modo armonioso l’ambiente esterno nell’esperienza educativa, promuovendo lo sviluppo integrale dei bambini e nutrendo il loro amore per il mondo naturale.

Il periodo estivo offre infinite possibilità per creare connessioni se solo permettiamo ai bambini di esplorare e scoprire il mondo attraverso l’osservazione diretta e l’interazione con gli elementi circostanti.

Esplorazione, osservazione, movimento, curiosità e ricerca; l’apprendimento natura può avvenire nei contesti più svariati:parchi, giardini, foreste o aree verdi all’interno di un’istituzione scolastica; mare, spiagge, laghi e fiumi…

Ovunque avvenga, durante le attività all’aperto, i bambini possono impegnarsi in una vasta serie di attività: osservare piante, animali e conchiglie, coltivare un orto, costruire rifugi, esplorare rocce e minerali e scavare buche; ogni attività un’opportunità unica di apprendimento .

Conoscere il mare attraverso una conchiglia

Conoscere e scoprire il mare attraverso una conchiglia può essere un’attività affascinante e ricca di apprendimento.

Le conchiglie possono fornire preziose informazioni sul mondo marino e sulle creature che lo abitano.

Invitiamo i bambini a:

  1. Osservare attentamente la conchiglia: forma, colore, disegno e qualsiasi dettaglio distintivo possa essere notato. Ogni attributo può fornire indizi sul tipo di ambiente marino in cui la creatura viveva e sulla sua funzione protettiva.
  2. Fare ricerche: una volta identificata la conchiglia, se ne può scoprire la specie di appartenenza, l ‘habitat, la dieta e il ciclo di vita. Le conchiglie possono provenire da una vasta gamma di creature marine, come molluschi, echinodermi e crostacei.
  3. Fare collegamenti ecologici: le conchiglie sono spesso associate ad altri organismi marini. Si può scoprire così che alcune conchiglie fungono da rifugio o habitat per piccole creature marine e scoprire come la conchiglia sia parte di un complesso ecosistema marino.
  4. Studiarne la morfologia: esaminare la forma e la struttura della conchiglia per comprendere come si adatta alla vita marina. Le conchiglie piatte e lisce, ad esempio, adatte a scivolare sul fondale sabbioso, mentre altre possono essere curve e appuntite, adatte a scavare nel fango o ancorarsi alle rocce.
  5. Scambiare conoscenze: studiare il mare da una conchiglia può essere un’ottima opportunità per coinvolgere amici e familiari condividendo la gioia della scoperta e delle esperienze fatte.

Giochi didattici con le conchiglie per un apprendimento divertente

L’ambiente marino offre infinite varietà di esplorazioni e scoperte: osservare e studiare la vita marina, esplorare le spiagge, raccogliere conchiglie, scoprire le maree e persino seguire i cicli di vita degli organismi che vivono nel mare.

E tali esperienze offrono un terreno fertile per lo sviluppo delle abilità scientifiche, come l’osservazione, la classificazione, l’identificazione e l’analisi.

Proposte di giochi dopo la raccolta di conchiglie:

  1. Classificazione delle conchiglie in base a caratteristiche comuni come forma, dimensione, colore o disegno.
  2. Memory delle conchiglie: selezionare diverse coppie di conchiglie simili e capovolgerle. I bambini dovranno girare due conchiglie alla volta cercando di trovare le corrispondenze delle conchiglie.
  3. Conchiglie tattili: mettere diverse conchiglie in una borsa o in una scatola. I bambini dovranno toccare le conchiglie senza guardarle e cercare di indovinare la forma, la dimensione o il disegno della conchiglia solo dal tatto.
  4. Inventare storie di conchiglie:inventare storie che abbiano le conchiglie come protagoniste.
  5. Esperimenti scientifici:utilizzare le conchiglie per eseguire semplici esperimenti scientifici: come galleggiano o affondano in acqua salata o dolce, o come possono cambiare colore o reagire a diversi tipi di acidi o basi.
  6. Arte con conchiglie: utilizzare le conchiglie per creare opere d’arte. Possono incollarle su un foglio di carta per creare immagini o mosaici, o usarle come timbri per fare stampe. Questo incoraggia l’espressione creativa e lo sviluppo delle abilità artistiche

Spunti editoriali

Sopra e sotto. Mari e oceani

Inventario illustrato del mare

Pesci del mondo. Una guida illustrata

Un oceano di operazioni. Pazzi per la matematica. Con adesivi

ConchiglieVarie Dimensioni Colorato Naturale

La vita segreta delle conchiglie