il mondo delle api

Uniti come le api

by

Sì, perchè le api sono tante

tantissime

e collaborano, e condividono

non sprecano energie né risorse

costruiscono

giorno dopo giorno

qualcosa molto più grande di tutte loro

Attività in classe: uniti come le api

Attività interdisciplinare

Geometria: osservazione dell’esagono e del cerchio, individuazione delle caratteristiche

Realizzazione e ritaglio delle forme, esagoni e cerchi

Costruzione del “puzzle” e osservazione: l’esagono “non lascia buchi”

Scienze/cosmica: il mondo delle api

italiano/ arte e immagine: ideazione e realizzazione dello slogan

Antico Egitto le lacrime di Ra e la creazione delle api.

Le api in nove carte

Il ciclo vitale delle api

Matematica con le api

Matematica con le api per i più piccoli

Nomenclatura arricchita delle api

Segui l’ape di cella in cella

Lily, piccola rana, grande esploratrice

Lily è una piccola rana con lo spirito è quello della grande esploratrice. Un giorno decide di uscire dal suo placido stagno e, con un salto, inizia il suo primo viaggio. Quello di Lily sarà un viaggio entusiasmante che la porterà a esplorare l’inesplorato e a scoprire l’esistenza di alcune delle meravigliose creature che si prendono cura del pianeta che le ospita, ognuno per la sua parte: api, farfalle, chiocciole e formiche. Un libro per leggere e per fare, ricco di attività e spunti didattici per nuove esplorazioni nel mondo delle scienze, della grammatica, della matematica e della lingua inglese.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

L’uomo e l’ape: dagli strumenti di oggi, alla storia di ieri

by

Scoprire il mondo delle api anche attraverso gli strumenti utilizzati dagli apicoltori che se ne prendono cura.

In classe, grazie al materiale messo a disposizione da un apicoltore abbiamo pensato di realizzare una piccola mostra aperta a tutti.

Dagli strumenti, alle leggende, dalle leggende alla storia.

Facendo ricerche i bambini hanno scoperto che il rapporto tra l’uomo e l’ape è iniziato in tempi lontanissimi: già al tempo degli antichi Egizi, l’uomo aveva piena consapevolezza dell’insostituibile ruolo che l’ape riveste per il benessere dell’ambiente.

Proprio per questo, l’ape era considerato un insetto sacro donato all’uomo proprio dal dio Ra.

Fonti storiche dimostrano che già gli Egizi costruivano arnie in terracotta e raccoglievano il miele.

I suoi utilizzi erano innumerevoli: andavano dall’alimentazione alla cura, dall’ imbalsamazione alla profumazione, dalla cosmesi ai collanti per prodotti artistici.

Oggi le nostre arnie non sono di terracotta e sono strutturate in modo diverso per rispettare al meglio le necessità dell’ape e del suo ciclo vitale e riproduttivo.

Con un po’ di ricerche sono state individuate le parti che compongono un’arnia.

L’arnia ha ben 11 componenti ed ogni componente ha uno specifico ruolo.

Con scatole da scarpe, cartone e fantasia, l’arnia è stata riprodotta e ha trovato un posto d’onore tra i materiali messi in mostra.

Materiali scaricabili

L’arnia dalla A alla M

Spunti editoriali e non solo

La vita segreta delle api. Ediz. a colori

Playmobil Apicoltore

Ecologia. Il mio pianeta. Osserva, sperimenta, crea! 

L’ecologia spiegata ai bambini. Ediz. a colori


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

Una lunga e bella storia: gli Egizi e le api

by

Il dio Ra pianse, le lacrime scese dai suoi occhi caddero a terra e si trasformarono in api. 

Le api rivestono un ruolo importantissimo per l’ambiente e la loro stretta interdipendenza era già palese al tempo degli antichi Egizi.

Gli Egizi svilupparono infatti un forte legame con le api nella piena consapevolezza di quanto fossero fondamentali per il mantenimento dell’equilibrio ambientale e per il benessere della loro società; testimonianze di questo forte e sacro legame si ritrovano in raffigurazioni, simboli di scrittura e miti.

Il mito più famoso è quello che narra di come le api furono create dalle lacrime del dio del sole, Ra.

Forse proprio per questo il miele era chiamato la “rugiada del sole” ed era considerato un alimento sacro, destinato solo a pochi: divinità, re e sacerdoti.

Ma non solo, gli Egizi erano affascinati anche dall’ incredibile vita comunitaria di questi straordinari insetti e vedevano nella loro perfetta organizzazione la rappresentazione di una comunità ideale, in cui ciascuno collabora per il bene comune. 

Attività in classe

In occasione delle giornata mondiale delle api, quando tutti ci impegniamo a celebrarle coralmente e accendiamo insieme i nostri fari su questi fantastici insetti scoprendone meraviglie e segreti, promettiamo di prendercene cura nel tempo.

Il tempo diventa un parola dai mille significati: ieri, oggi, domani…

Perché oggi questa cura e questa promessa si rendono particolarmente necessarI?

Il fascino verso le api e l’attenzione e la cura a loro dedicata nascono solo in tempi moderni?

E se facessimo un salto indietro, un salto lungo quasi 4000 anni, fino ai tempi degli antichi Egizi, cosa potremmo scoprire?

Ricerche, attività e curiosità possono offrire importanti spunti di riflessione sull’uomo di oggi e di ieri, sulle rispettive società e sulle diverse condizioni di vita e magari spingerci a immaginare qualcosa di diverso per la società di domani…

Montessorianamente Libri

Montessorianamente SHOP

Spunti editoriali e non solo…

Mitologia Egizia: Divinità, Faraoni, e Mostri dell’Antico Egitto: Storie Affascinanti e Leggendari Racconti dei Miti Egizi 

Mitologia Egizia per bambini: Storie Leggendarie di Faraoni e Divinità dell’Antico Egitto 

L’antico Egitto. Viaggia, conosci, esplora. Ediz. a colori. Con puzzle

Vita dei bambini nell’antico Egitto. Usi, costumi e stranezze nella terra dei faraoni

Gioca con una giornata nell’antico Egitto. Museo egizio. Ediz. illustrata 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-62.png

Ecologia. Il mio pianeta. Osserva, sperimenta, crea! 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-64.png

L’ecologia spiegata ai bambini. Ediz. a colori


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.